C'è solo l'Inter!

1 nota

“Io sono un vincente. Penso che gli allenatori siano concentrati sulle vittorie, sui titoli, sui risultati. Questo è quello che fa la storia. Negli ultimi dieci anni nessuno ha vinto tanti titoli quanto me, essere speciale è tutto questo. Essere speciali nel calcio significa vincere. La gente dimentica i perdenti. Così se tu puoi vincere devi vincere, e vincere, e vincere ancora. Vincere tutto è impossibile. Ma se lo fai regolarmente, allora quello rimane nella storia. Penso di essere stato competitivo fin da bambino, tutto per me era competizione, anche le cose più semplici. E quando sei in competizione, vuoi vincere. Penso che sia qualcosa con cui sono nato”. [Josè Mourinho]

Io sono un vincente. Penso che gli allenatori siano concentrati sulle vittorie, sui titoli, sui risultati. Questo è quello che fa la storia. Negli ultimi dieci anni nessuno ha vinto tanti titoli quanto me, essere speciale è tutto questo. Essere speciali nel calcio significa vincere. La gente dimentica i perdenti. Così se tu puoi vincere devi vincere, e vincere, e vincere ancora. Vincere tutto è impossibile. Ma se lo fai regolarmente, allora quello rimane nella storia. Penso di essere stato competitivo fin da bambino, tutto per me era competizione, anche le cose più semplici. E quando sei in competizione, vuoi vincere. Penso che sia qualcosa con cui sono nato”. [Josè Mourinho]